Secolo XXI

NEL MONDO DEL FUTURO PER SALUTARCI CI ABBRACCEREMO, PER SCAMBIARCI DATI E DENARO CI STRINGEREMO LA MANO E NON ESISTERANNO POLITICI

nel mondo del futuro

Nel mondo del futuro per salutarci ci abbracceremo, per scambiarci dati e denaro ci stringeremo la mano e non esisteranno politici.

Un giorno per salutarci ci abbracceremo, mettendo a contatto la fonte del campo energetico delle emozioni, il cuore, per scambiarci dati e denaro ci stringeremo la mano attraverso i microchip sotto pelle e non esisteranno politici.

Ogni decisione politica verrà adottate con un referendum da casa e la decisione presa a maggioranza incaricherà un algoritmo di fare tutti i calcoli sfruttando i big data per illustrare due vie possibili per perseguire l’obiettivo.

Per ogni soluzione l’intelligenza artificiale attraverso un suo algoritmo ci darà due opzioni tra cui scegliere.

Una potrebbe contenere la scelta di fare una guerra per impossessarci di ciò che ci occorre. Così, il sistema avrà raggiunto la massima efficienza e la maggioranza si prenderà automaticamente le proprie responsabilità.

 


NEL MONDO DEL FUTURO

Se l’opzione scelta sarà la guerra, stormi di droni sganciati sull’obiettivo faranno il loro lavoro e le trattative diplomatiche verranno condotte a distanza o addirittura sancite da smart contracts.

Ogni voto rimarrà indelebile nel tesserino del cittadino e solo in base ad una media di punteggio, calcolata sulla propria conduzione di vita sociale, esso avrà diritti.

Nel frattempo però, tutto ciò che possiamo fare è produrre un avanzamento intellettuale e culturale che metta l’homo sapiens al passo con il progresso tecnologico.

Una grossa fetta di responsabilità nel determinare la qualità del mondo di domani.

Meritare o meno di essere servitori dei nuovi dei dipende da questo. Gli altri incorrono nel pericolo di estinzione o di essere declassati agli strati inferiori della realtà.


 

Gli articoli collegati tra di loro che tratteggiano il mio pensiero in materia di mutazioni sociali e rapporto uomo/macchina/potere:

 

Post collegati

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.